Lifting non chirurgico del décolleté

Lifting senza bisturi per il ringiovanimento del décolleté

Quando si parla di bellezza femminile, non si può fare a meno di considerare anche collo e décolleté. Il ringiovanimento di questa zona può essere realizzato con l’innovativo lifting non chirurgico Ultherapy®.

Con l’età il tessuto cutaneo inizia a perdere tonicità ed elasticità, dando spazio alla formazione delle rughe, dei solchi cutanei che con il tempo tendono a fissarsi e accentuarsi, dando alla pelle un aspetto invecchiato.
La comparsa dei segni dell’invecchiamento non è piacevole per nessuno, e non è un caso se siamo tutti alla ricerca di piccoli “escamotage” per ritardarne il più possibile la comparsa e per attenuare quelli che (ahimè!) ci sono già.

La prima parte del corpo che guardiamo è senza dubbio il viso, perché è da lì che passa la nostra personalità. Sono le diverse espressioni del volto che mostrano agli altri chi siamo e come stiamo, così come anche l’età che abbiamo.
Spesso però, ci dimentichiamo che i segni dell’invecchiamento compaiono anche su collo e décolleté, parti del corpo ugualmente importanti, in particolare per le donne.

Il décolleté è per una donna l’espressione della sensualità e della femminilità, ma anche della maternità. Parliamo di aspetti importanti della personalità femminile, e per questo motivo è importante riservare al décolleté la stessa attenzione che diamo al volto, anche se normalmente lo trascuriamo e dimentichiamo pure le cose più semplici come mettere una crema o una protezione solare.

Quello che poi non dobbiamo dimenticare è che la bellezza è anche armonia. Se curiamo di più il volto senza considerare collo e décolleté, potremmo rischiare di ritrovarci un viso liscio e tonico, su di un collo che invece rivela perfettamente la nostra età.
Immaginiamo di non poter indossare un vestito scollato, e dover ricorrere necessariamente ad abiti a collo alto, perché se non c’è armonia tra viso, collo e décolleté, i segni dell’età possono diventare ancora più evidenti, proprio perché enfatizzati dal contrasto.
La struttura della pelle quasi è la stessa in tutto il corpo, così come i processi fisiologici che determinano la comparsa dei segni dell’invecchiamento.

Quali sono i principali segni dell’invecchiamento e da cosa sono determinati

La pelle è composta principalmente da tre strati. Partendo dalla superficie troviamo l’epidermide, il derma ed il tessuto adiposo sottocutaneo. Sono in particolare gli strati più profondi, ossia il derma e il tessuto adiposo sottocutaneo, quelli ad avere un ruolo più importante nel mantenimento della struttura della pelle.
I segni principali dell’invecchiamento cutaneo sono la comparsa delle rughe e la perdita dei volumi e dell’elasticità cutanea. La pelle in determinate zone cede verso il basso, e sembra quasi svuotata. La comparsa e l’accentuazione delle rughe poi, le fa perdere il naturale aspetto liscio e compatto facendola apparire più vecchia.

Tutto questo è dovuto ad una serie di cambiamenti che avvengono nell’organismo. Il nostro corpo, con l’età, inizia a produrre quantità sempre più basse di collagene ed elastina, due proteine che si trovano in abbondanza nel derma e che sono indispensabili per il mantenimento della struttura della pelle, e non solo nelle donne in menopausa si perde circa 1% di fibre elastiche all’anno.
Nello strato più profondo si verifica invece una riduzione di volume sia dello strato di grasso sottocutaneo, che delle masse muscolari e del tessuto osseo. È questo processo che determina, ad esempio, il cedimento della pelle sulle mascelle e sugli zigomi.

Anche i muscoli hanno il loro ruolo nel processo d’invecchiamento. Il costante movimento della muscolatura determina delle pieghe sulla pelle che inizialmente vengono solo chiamate “rughe di espressione”, proprio perché sono legate al movimento dei muscoli mimici facciali. A livello del collo le rughe trasversali, la cosìdetta “collana di Venere”, si accentua dalla posizione della testa reclinata a guardare il cellulare, e sul décolleté il dormire su un fianco provoca la comparsa di piccole rughe centrali, soprattutto se il seno è abbondante.

Quando siamo giovani, però, tutte queste “rughe” scompaiono nel momento in cui si cambia posizione. Il tessuto cutaneo torna ad essere liscio e compatto, perché la pelle ha una buona elasticità.
L’elasticità è data dalla complessa rete di fibre collagene ed elastina, che nel derma formano una vera a propria “impalcatura” per il sostegno ed il volume dell’epidermide. Se collagene ed elastina sono carenti, così come accade quando invecchiamo, la pelle perde di conseguenza elasticità, volume e compattezza. Questo fa sì che i solchi determinati dalle rughe si accentuino fino a rimanere permanenti.

A livello del volto, però, la ginnastica facciale ci aiuta a mantenere il viso più tonico, tanto che esistono esercizi appositi da fare tutti i giorni. I muscoli di collo e décolleté, invece, non sono così attivi, e questo purtroppo non fa altro che accentuare l’invecchiamento.

Quando si parla di trattamenti di ringiovanimento, è quindi importante ricordarsi non solo del volto, ma anche e soprattutto di collo e décolleté. Attualmente sono disponibili trattamenti di medicina estetica sempre meno invasivi, pensati per valorizzare la bellezza autentica stimolando i processi fisiologici naturali.

Ultherapy®: il primo lifting senza bisturi per il ringiovanimento del décolleté

Ultherapy® è un trattamento di lifting non chirurgico in grado di agire in profondità nella pelle grazie agli ultrasuoni micro-focalizzati eco-guidati.

Gli ultrasuoni stimolano la produzione di nuove fibre collagene e la rigenerazione intensa e profonda della pelle. La tecnologia utilizzata è la DeepSee: parliamo di una visualizzazione ecografica, brevettata e approvata dall’FDA, che ci permette di andare a lavorare nei corretti strati della cute.

La seduta può durare dai 30 ai 90 minuti. Con il paziente disteso sul lettino, il medico estetico specialista fa scorrere sul viso una speciale sonda ecografica collegata ad una macchina che emette ultrasuoni micro-focalizzati.
Grazie soprattutto alla sonda ecografica, il trattamento è preciso e sicuro. Non è né doloroso, né invasivo.

Il risultato è in parte subito visibile, ma andando a stimolare il naturale processo di produzione di collagene, i veri risultati arriveranno e miglioreranno con il tempo. La pelle del décolleté migliorerà in termini di luminosità e compattezza, con un effetto lifting naturale.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *